cantaparoleLa ritualità dei gesti e delle rime di filastrocche e canzoni è molto amata dai bambini che ritrovano familiarità nei suoni e nella mimica. Il gesto associato alla canzone, favorisce l’espressività e consente anche ai bambini ancora non sono capaci di parola – infanti – di partecipare alla canzone. Se vi capita di passare intorno alle 10.00 di mattina all’angolo tra via Arena e via D’Annunzio, in via Tadino 12, dalle parti di Gattamelata e di Ruffini o in via Calatafimi sentirete le educatrici intonare le canzoni richieste dai bambini. Alle loro si aggiungeranno, gradualmente, le voci di tutti i bambini in un coro molto coinvolgente, emozionante e divertente.